Preghiera

DI GRAZIELLA DE CHIARA

Abbandonata in questo ventre di cielo
cerco un modo per afferrarlo,
riempirmi d’azzurro e vestire ogni sensibilità
che dentro fa fatica a venir fuori.

Le paure soffocano,
le speranze prendono a barcollare fra quelle cose che mancano d’anima
e la solitudine, s’aggrappa agli occhi, adagiata alle ciglia per poi rendersi viva ad altri sguardi.

Sono stanca di questo sorriso che manca,
di questo vivere frenetico che non arriva mai al punto fermo,
dei mille lasciar correre e anche di quelli che arranco e sbatto in faccia alla disperazione.

Dentro è un inferno di domande che sembrano puntarti il dito, senza provare mai ad indossare
ciò che veste i giorni tuoi…

Io, io voglio solo andare libera in quella pace che sfianca le mie preghiere.

#grazielladechiara#

scrignodipandora

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità