Analfabetismo funzionale

DI RICCARDO ANCILLOTTI

Analfabetismo funzionale, di cosa si tratta?

Il termine indica l’incapacità di usare in modo efficace le abilità di lettura, scrittura e calcolo nelle situazioni della vita quotidiana – si traduce quindi in pratica nell’incapacità di comprendere, valutare e usare le informazioni incontrabili nell’attuale società.

Siccome, l’Italia risulta essere uno dei Paesi dove l’Analfabetismo Funzionale è più elevato, dovremmo chiederci perchè i nostri politici invece di sanare questa situazione di inferiorità intellettuale, preferiscono mantenerla, per ottenere consenso elettorale a poco prezzo ?

Se siamo agli ultimi posti per laureati, è più semplice, “dare a bere” alla gente, ad esempio; che “Il male del nostro Paese sono gli immigrati che delinquono!”, invece di spiegare ai cittadini che l’evasione fiscale più alta del mondo, mette in condizione di disagio e in definitiva alla fame il giovane cittadino italiano.

Rifletteteci, invece di schierarvi per chi fa finta di offrire di più.
Sappiate, infatti, che se abbiamo una burocrazia borbonica, è perchè in quarantanni di governi  hanno assunto a dismisura gente nel Pubblico Impiego, come voto di scambio.
Una volta tanto, usiamo il cervello e il cuore in parti uguali e pensiamo al futuro dei nostri giovani come “gente” e non solo come persone, che corrono da sole !

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società