Ascoltare e vedere col cuore

DI AGOSTINO DEGAS

Difficilmente le cose sono come ci appaiono,
perché a volte le apparenze illudono e ingannano.
Se vediamo una bella copertina
non significa che siamo davanti ad un bel libro,
perché per valutarlo dobbiamo aprirlo e leggerlo.
Se vediamo una persona silenziosa
non significa che quella persona non ha nulla da dire,
perché a volte le persone hanno troppe cose da dire
e cercano di dirlo in silenzio,
con lo sguardo e con i fatti, con l’esempio.
Perché se le parole possono ingannare,
il silenzio è sempre sincero, se sappiamo leggerlo.
Se vediamo che una persona si allontana da noi,
non significa che ci vuole evitare,
ma forse vuole vederci meglio,
da un’altra angolazione, nella luce giusta.
Perché a volte le cose si vedono meglio da lontano,
se sappiamo andare oltre le apparenze,
ascoltare e capire il silenzio
capire che la lontananza non sempre è distacco.
Se sappiamo ascoltarci,
se sappiamo vedere oltre,
ascoltare e vedere col cuore.

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla