Autunno, acqua e alchimie

DI FEDELE BOFFOLI

Il ciclo stagionale, iniziato con il solstizio d’estate, volge inesorabilmente al termine e la materia si prepara a un’ulteriore trasformazione; è il momento della maturità estrema, ma anche l’inizio della morte sostanziale, dell’entropia, necessarie per una nuova rinascita, per la Terra come per l’Uomo. – Testo e fotografie di Fedele Eugenio Boffoli

©® Copyright foto di Fedele Boffoli