#Baccalà, indiscusso protagonista della cucina portoghese

di Simona Melis

Il #Baccalà è uno dei simboli assoluti della cucina #portoghese e ad oggi esistono più di 100 ricette che lo vedono come protagonista assoluto.

Il motivo di tutto questo è un vero mistero.

Alcuni studiosi dicono che la chiesa imponeva il digiuno dalla carne, per più di cento giorni all’anno, spingendo al consumo di altri alimenti.

Altri dicono che l’Atlantico, per lunghi periodi, non permetteva la pesca con piccole imbarcazioni e quindi mangiare baccalà era più facile e pratico.

Ma il discorso è molto più ampio: Il #Portogallo è il maggior consumatore di pesce in Europa (55 kg pro capite) e il terzo nel mondo.

Dal XVI secolo i portoghesi partecipano con altri popoli (baschi, galleghi, bretoni e inglesi), alla pesca del baccalà nel mare del nord, ma solo nel XIX secolo questo alimento entra nelle tavole di tutta la popolazione, fino a trovare grande spazio e diventare il suo Re.

Oggi esiste anche un museo da esso dedicato: il Museu Maritimo de Ilhavo e il più grande studioso è lo storico Àlvaro Garrido.

Nel video qui sotto, cliccando sul link, una ricetta molto tipica: Bacalhao com Broa (Baccalà con pane di mais)

https://www.facebook.com/1101681853/videos/pcb.10218422645533073/10218422640452946

#baccalà  #cucinaportoghese

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società