Cala il sipario

DI ROBERTO DE PONTI

 

Mi sveglio con gli occhi cerchiati di nero,
dopo il sonno.
Raggomitolato su me stesso
mi concedo di piangere,
su pozzanghere di vetri rotti.
I sogni ispirano
e l’amore sopporta,
respiro di fiato sulla guancia,
ma il dubbio mi lacera.
Il vento sibila tra l’erba
in turbinio di polvere indisturbata,
recitando parole spezzate
su finestre imbrattate.
Le foglie cadono a mucchi
come punti di luce riflessa,
nel silenzio assordante.
Si dilata il tempo,
molla pronta allo scatto,
frantumata da schegge di cielo
in lame accecanti.
La promessa è infranta,
si spengono le luci.
Cala il sipario
sull’ultima battuta.

#poesia# #cultura#versi# #scrittori# #scrivere# #poetando#

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società