Cervelli sotto quota

DI RICCARDO ANCILLOTTI

 

Sono sempre più perplesso per la stupidità maschile.
Ogni giorno si sprecano episodi che sconcertano; ” Violenta l’ex compagna dopo un litigio”..”Sequestra e picchia la fidanzata dopo un sms”…”Dopo anni di pedinamenti uccide la ex moglie”…

Tutti episodi che descrivono il disagio crescente, non solo, di una società di #uomini soli, ma di generazioni di #”maschi frustrati” da una superiorità, morale, intellettuale, emozionale e di relazione delle #donne.

Con la conseguente inadeguatezza sessuale del maschio rispetto alla femmina!.. Sconcerta e spaventa, perchè tutto ciò è un frutto maturo di una società costruita su miserie materiali e che di fatto ha abrogato la cultura e perfino il buon senso, sostituendolo con il #gossip, il pettegolezzo ed vouiajerismo smodato.

Ma tutto ciò è anche la caricatura di un Paese instupidito da politicanti, fannulloni, a tratti superficiali ed in alcuni contesti #incapaci. Buoni solo a salire agli onori della cronaca per stupidaggini… QUINDI SE FINTI ESSERI PENSANTI maschi o femmine che siano !) SI ANNIDANO TRA NOI, c’è poco da meravigliarsi GLI #ESEMPI CONTANO…ed i cervelli vagano nel nulla…
OGGI GENTE UN BUON APPRODO E’ DIFFICILE DA RAGGIUNGERE

#storie#liberopensiero#riflessione#violenza#donne#cervelli

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società