Chi dorme piglia i pesci che vorrebbe

DI ELISABETTA DE MICHELE

 

Sguardo pacato,
dentro una bufera
da occhi sgranati
che l’io dormiente conosce.

Triste tran tran quotidiano,
dentro un treno in corsa
da voler prendere
che l’io dormiente conosce.

Segreti nascosti
in un inconscio,
conscio di un segreto
che segreto non è.

Vita in gioco
tra il dire e il fare,
tra il volere
e il non sapere di volere.

Tutto questo
l’io dormiente lo sa,
ma il mondo fuori ne è ignaro
e spesso lo è l’io in veglia.

Agire solo in sogno
divide la realtà
in detto e taciuto,
in potenza e volontà.

#cultura# #poesia# #scrittori# #poeti# #versi# #scrivere# #poetando#

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società