Come fosse terra il mare

DI GRAZIELLA DE CHIARA

 

Ho taciuto,
alla sera ho taciuto
come luna al cielo.
Ho ingoiato le mie parole al cuore
e dentro pioveva l’inverno,
perduto fra grappoli d’oro.
Ho taciuto quando avevo
dalla mia parte la ragione
e poi frullato tutto al giorno a venire,
come fosse terra il mare
e nel vortice miscugli di pensieri.
Mi sveglio più sola,
se irrompono oggi le mie parole agguerrite.
Sono stanca del buio al chiarore dell’alba
più della notte che nel sonno sobbalza.

#grazielladechiara 03/09/2020

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla