Con pazienza

DI MARIA OLIVIERI

Un seme gettato nella zolla rimane sotto un manto di neve e tace.
Non andare via, cerca nel silenzio.
Il tempo crea un rinnovato cuore ed è una nuova primavera.
Stagione dove gli amori sbocciano con il loro ardire ed ognuno donerà le sue beltà.
Le presenze discrete sono impercettibili.
Si è nel sibilo del vento,
nella dolcissima quiete.
Un bacio lieve come il tocco di una farfalla,
un abbraccio immenso come il mare.
Nessuno dividerà,
si è atteso con pazienza.

Immagine tratta dal web

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità