Crescita e apertura mentale

DI SILVANA PINTO

Crescere, diventare grande, ingoiare bocconi amari che pensi di non poter più mandar giù ma che adesso ti scorrono in gola come fosse acqua…

Crescere, assumersi chili di responsabilità e sentirne il peso che scompare al primo piccolo passo in avanti
Curarsi da soli quando si sta male, mal di testa o fitte al cuore…

Crescere, davanti ad un mare infinito, contemplare la propria vita di fronte ad un tramonto che ti toglie il fiato
Addormentarsi da soli coccolando un peluche e credetemi che per questo non c’è età …

Crescere, non compiangersi. Trarre insegnamento dal passato , far sì che un errore diventi una seconda opportunità.
Crescere davanti allo specchio con l’immagine di quella bambina che si stupisce nel vedersi crescere, sempre, giorno dopo giorno.

Ricordatevi che non si finisce mai di crescere. Non è l’età biologica che arresta la nostra crescita, dipende solo dalla nostra apertura mentale.

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità