Dall’altra parte

DI MARIA RONCA

Dall’altra parte

L’ultimo gesto estremo
L’ultimo atto d’amore

Amore di mamma e papà non ho scelta devo salvarti, renderti libera, mi strappo il cuore dal petto per darti di nuovo la vita, un filo spinato ci separerà, forse, per sempre, è un rischio accettabile. Il gioco con la vita, per evitarti il peggio. Sorridi, mentre voli dall’altra parte e me lo stampo, quel sorriso, per sempre, per non lasciarti davvero, per renderti prima di tutto persona e non oggetto, figlia amata e protetta, cittadina di una società senza giudizi e pregiudizi.
Che tu possa vivere a lungo e serbare amore e non odio. Crescere nella pace.
Nulla mi dà gioia saperti al sicuro.

Maria Ronca, Sociologa

#cultura# #storie# #raccontidivita# liberopensiero# #societa# #riflettendo#

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società