Donne troppo sensibili

DI AGOSTINO DEGAS

 

Ci sono donne che hanno l’anima
perennemente battuta
da raffiche di vento,
che a volte sembrano squarciare il cuore.
Sanno provare empatia,
immergendosi nell’anima di chi soffre,
ascoltando senza giudicare
assorbendo la loro sofferenza.
Non conoscono equilibrio emotivo,
le donne troppo sensibili.
Sono irrequiete e tempestose,
destinate a vivere
oltre gli orizzonti della percezione
e dell’intuizione.
Anche un lieve vento primaverile
lo percepiscono come fosse vento fragoroso
che annuncia la tempesta,
e sanno volare all’altezza delle aquile,
attraversando le nuvole.
Vivono ogni emozione in modo accentuato,
provano percezioni
che sanno arrivare oltre ogni orizzonte,
hanno l’anima decorata da ghirigori
che sono furibonde poesie.

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla