Fil di voce

DI GRAZIELLA DE CHIARA

 

Se tu fossi qui io potrei perdermi,
tra i viali delle rose mi lascerei prendere la mano,
silenti come la notte a scorrere le ombre,
riflessi di noi che se ne vanno incontro alle stelle…

Se tu fossi qui potrei risvegliare quel giardino
che un pò perde di colore,
per renderlo palpabile agli occhi del cuore

Vorrei, con te, viaggiare a mille all’ora,
rovistare deserti e scoprirne l’ardore
Camminerei a piedi nudi, pelle di luna alla pelle, sarebbe il viale dove nascono le storie
a guardarle insieme verrebbe un fil di voce pure al cielo

Se tu fossi qui,
lascerei cadere quel drappo che resta all’angolo di un fiore colto al ramo,
germoglierei come girasole che tende la mano.

#grazielladechiara 26/05/2021

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla