Grand jete’

DI ELISABETTA DE MICHELE

 

Un palco,
una platea,
luci penetranti,
note che avvolgono,
una silhouette che vola.
La danza è leggerezza,
di corpo e di spirito;
tutta la pesantezza
della fatica, delle sfide,
dei sacrifici, del sudore,
è come se non ci fosse,
cacciata via con grazia
da un colpo di grand jeté;
ma c’è un posto,
lontano dai riflettori,
in cui si può vedere molto bene,
un posto nascosto
sotto quelle splendide
scarpette da punta.

 

NON FAR PESARE SUGLI ALTRI
LE TUE FATICHE,
PORTALE CON GRAZIA E LEGGEREZZA.
I SEGNI RESTERANNO VISIBILI
IN CIÒ CHE SEI.

Immagine tratta dal web