Ho grandi progetti

DI ANTONIO MARTONE

 

Quand’ero ragazzo, non sapevo immaginare il futuro. Il mio unico sogno allora era la convinzione profonda che il tempo non finisse mai.
Da anni non sono più un ragazzo. Non lo sono più perché ho imparato che la notte finisce sempre con un nuovo mattino e che, dove un giorno c’era un fiore, ci sarà prima o poi soltanto l’erba secca e gelata di gennaio.
Da tempo, ragazzo non lo sono più e, per questo, mi capita spesso di sognare. Ho tanti progetti per quel ragazzo che un giorno fui.

Gli farò fare imprese mirabolanti a quel piccolo, ingenuo e tenerissimo Antonio. Quell’essere i cui pensieri non ricordo più diventerà l’eroe dei miei sogni.

Ho grandi progetti per il mio passato!

#cultura# #storiedivita# #scrittori# #scrivendo# #emozioni#

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società