Il bacio del vento

DI GRAZIELLA DE CHIARA

Il bacio del vento

Arriva il tempo di fare i conti col cuore,
a volte non rende bene l’idea di ciò che abbraccia,
e allora scuoto ogni cosa:
le parole, i gesti, le lezioni cantate, recitate, mimate…
Ma non so perché dentro vi è un cielo cupo,
malinconico, rigido a volte, e non per il freddo…
Cosa è stato di noi, dei ricordi indelebili,
dei giorni a ridere del sole,
della luna che cingeva i nostri corpi
del mare che strappava sempre un po’ di nostalgia…
Cosa è stato di quegli attimi rapiti al volto,
delle parole trattenute e dei gesti tardi a venire…
Non si spegne mai quel silenzio e dal ventre arriva la solita storia
che mente a te stessa e si ribella altrove.
Cosa sarà domani, mentre agli occhi conservo pene,
paure, dolori davanti a un futuro con i suoi grovigli,
forse rimarranno lì, come ornamento a quel vento,
un tempo si che sapeva bene dove fermare il suo baciare piano.

Attimi trascorsi, fuggiti, attesi, e io sono qui in balia del vento
nel limbo del tempo.

#grazielladechiara#