Il costume migliore

DI SIMONETTA PANUNZI

 

Siamo mercanti di stelle
tra agili sogni e commenti muti.
Ci scegliamo
nel nostro” costume migliore ”

Un nuovo taglio da ammirare e
nuovi bottoni da sbottonare,
e tra un filo di luce
appare
una sottile resistenza d’amore.

Sera dopo sera…
Nuovo giorno che insegue l’altro!
Sorrido di me stessa e
allargo le braccia
nel gesto che lascia fluire
e insieme
contenere
Tutto il Mondo che
mi bussa alle spalle.
È questo
Il mio costume migliore!

 

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità