Il Giardino Botanico di Porto, esempio di ricchezza e bellezza, è un luogo incantato. Da visitare

di Simona Melis

Il Giardino Botanico di Porto è un luogo incantato, esempio di ricchezza e bellezza, nel cuore della città.
Piante e fiori si snodano tra alberi alti e siepi di camelie, le serre ospitano orchidee e piante rare, e con il naso all’insù ci si perde nel tempo e nello spazio.
Il palazzetto rosso, che oggi ospita la Galleria della Biodiversità, è un esempio tipico delle tenute del XIX secolo, Quintas de Recreio, dove abitavano le importanti famiglie e tutto il loro seguito, dei veri e propri mondi che si muovevano tra i campi e le grandi case.
La Quinta de Campo Alegre, così si chiamava il palazzetto, nel 1895 è stata acquistata da João Andresen, produttore di vino di Porto di origine danese e nonno di Sophia de Mello Breyner.
Sophia, grande poetessa portoghese, la prima donna a vincere il premio Camões nel 1999, trascorre qui la propria infanzia e prende ispirazione dal luogo e dalle persone che vi abitano.
Racconta della cuoca analfabeta che sapeva tutto e la definisce un vero oracolo della cucina, l’unico luogo scuro della casa.
Parla della governante che nelle notti di temporale bruciava il rosmarino e le faceva recitare il Magnificat, pregando per i pescatori che si trovavano in mezzo al mare.
Ricorda la sua tata, una giovane donna a cui era molto affezionata e che le aveva fatto recitare a tre anni la sua prima poesia.
Ambienta in questo giardino alcuni racconti per bambini, che lei scrive per i propri figli, uno di questi è il Rapaz de Bronze, dove parla dei fiori che la notte prendono vita e diventano i protagonisti di una festa, si muovono e danzano, scegliendo Florinda, la figlia del giardiniere, come unica ospite umana.
Le stesse poesie per Sophia sono elementi naturali, che si muovono nell’aria e che il poeta capta e accoglie, facendole accadere.
Ed è la Natura, il mare, la città il tempo e l’attenzione alle persone che fanno della sua poesia un vero e proprio tesoro che consiglio a tutti di conoscere.
*Immagine freepik (ingresso del giardino botanico)
scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società