Il giornalismo d’inchiesta è il termometro dello stato di salute di una democrazia e va tutelato

di Michela Montevecchi

La sentenza del Tar del Lazio è gravissima. Viola la Costituzione, viola la libertà di stampa. Una sentenza miope che paragona il lavoro giornalistico a degli atti amministrativi. É come se Ilaria Alpi fosse morta per degli atti amministrativi.”
“E’ un attacco senza precedenti, dovuto alla debolezza delle Istituzioni in generale e alla delegittimazione della politica nei confronti del giornalismo di inchiesta.”
Condivido in pieno quanto afferma Sigfrido Ranucci.
Il giornalismo d’inchiesta è il termometro dello stato di salute di una democrazia, se si abbassa allora diminuisce anche la libertà di informazione e il diritto all’informazione di ciascuno di noi.
Pertanto programmi come Report vanno tutelati con la stessa forza con cui difendiamo la nostra libertà.
scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società