“Il mio cuore vive in te”di Ariel di Cola, una storia ricca di emozioni

DI MARCO MICHELE CAZZELLA

RECENSIONE

DI

IL MIO CUORE VIVE IN TE

Scritto strepitosamente dalla bravissima Ariel di Cola. In prima persona e ambientato a Roma. Suddiviso in due parti, di cui ognuna narra il punto di vista di uno dei due protagonisti e racconta di una bambina Valentina, la quale per seguire i propri genitori nella nuova casa, inizia una nuova scuola. Qui, incontra Ariel, con la quale instaurerà un profondo legame di amicizia anche perché abiterà vicino a lei.

Inoltre, conoscerà suo cugino Alex e tra i due nascerà un rapporto di amore e odio.
Un romance rosa ed erotico molto spassoso specie per i caratteri dei due protagonisti. Dato che saranno come cane e gatto e ogni qualvolta si troveranno, vicini emetteranno scintille. A complicare il tutto ci penserà un episodio in particolare, il quale li allontanerà per poi farli ritrovare dieci anni dopo. Una particolarità di questo libro è che i protagonisti quando narrano le loro vicende, le loro sensazioni, i loro momenti intimi,danno la sensazione di essere ascoltati realmente poiche’ l’autrice, fa sì che si rivolgano ai lettori, o alle lettrici, direttamente attraverso i loro dialoghi. Un testo molto dolce inteneririto dalla presenza della piccola Denise, la figlia di Alex di sette anni. Un racconto pieno di malintesi, bugie, sotterfugi e un segreto che porterà ai protagonisti molto dolore.

Una storia che parte dalla fine per tornare verso l’inizio raccontata passo passo e colma di dettagli. Da notare inoltre la bravura dell’autrice nel descrivere le varie situazioni coinvolgendo chi le legge

 

Un testo anche commuovente, sebbene ciò che mi ha commosso più di alcune situazioni è stato quello che l’autrice scrive nei ringraziamenti. Con dei personaggi ben caratterizzati e ognuno col proprio carico di humor.
In definitiva, un libro assai divertente, emozionante, bollente per certi versi, ma capace di far riflettere su i propri sentimenti rivolti verso qualcuno a cui si tiene e che ci fa domandare: “Che cosa saremmo disposti a fare pur di non perdere la persona più importante per noi? E se la sua felicità è stare al fianco dell’altro. Lo lasceremmo andare per vederlo felice; oppure per egoismo lo legheremmo a noi con la forza?”
Consigliato a tutti coloro che cercano una storia romantica, dolce, calda, palpitante e ricca di emozioni, da leggere.

Immagine tratta dal web