La verità

DI MARIA RONCA

 

La verità che si è madre e padre per sempre
Quando dicono no o sì
Quando non si esprimono
Quando ti guardano da lontano
Quando ti fanno sbagliare
Quando per troppo amore ti danno troppo
Quando arrabbiati ti dicono “ti odio” ma un minuto dopo, ti abbracciano
Perché avevi ragione
Quando ti vedono giù
e ti dicono andrà tutto bene e non ci credi
Tante volte, saranno più no che sì
Immagina a far quadrare un conto,
Figuriamoci due.

La vita è crudele
Dirà che non sei abbastanza
Che non hai
Che non vai bene
Ma loro saranno lí
Perché credono in te
Si fidono di te
E abbassano le difese.
Anche se hai quarant’anni
Aspettano il loro bambino e bambina
Per loro non sei mai cresciuto
Sono
Pronti ad accoglierti
A sostenerti
Ci vedono lungo, oltre le apparenze.
I contrasti sono utili
Ti pongono delle sfide,
Se andasse sempre bene
Non sarebbe divertente
Saresti fermo nelle tue posizioni
E ti perderesti il gusto
Delle cose semplici e sudate
Che fanno di te
Un uomo e una donna.
Amore chiama amore
Così, come il rispetto
Senza valori
Vai poco lontano

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla