L’anima nuda

DI MARCO ZUANETTI

Ci sono dei giorni in cui non succede nulla e dei minuti, degli attimi, degli istanti che diventano senza fine.

E’ bello perdersi così.

Sfioro l’infinito e mi ritrovo.

Mi succede sempre quando resto con me di fronte al cielo.

Mi piace fuggire da tutti e farmi compagnia.
Imparo a conoscermi.

‘Perché prima di ogni cosa ci sono attimi e preludi, ci sono sguardi e tempeste, parole e voglie, prima di tutto c’è quell’intimità col cielo che va oltre.

E in quell’intimità mi ritrovo sempre con l’anima nuda’.

#poesia# #scrittori# #versi# #poeti# #poetando# #sentimenti#

 

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società