Le donne sono donne ed hanno il diritto di essere amate come meritano

DI SILVANA PINTO E FRANCESCO FRAVOLINI

Adesso capisco, sono grande, ne ho passate abbastanza e finalmente accetto… è stato sempre troppo tardi per me, sono sempre arrivata dopo, quando era troppo tardi.

Non c’è mai stato il primo posto, quello giusto, nel cuore di chi mi sono innamorata. Erano tutti uomini sbagliati per me, ma si sa, al cuor non si comanda. Sì prima era così, davo retta al cuore, adesso è cambiato, io sono cambiata…

Chi aveva già una compagna, chi una famiglia. Io ero l’altra, quella che doveva stare in silenzio, nascosta, nell’ombra…
Ho passato una vita a rimproverarmi, a prendermela con me stessa e con il mio destino infelice.
Ma adesso capisco e me ne faccio una ragione.

Devo stare sola, è così che deve andare, non c’è posto per l’amore nella mia vita. Questo amore “infedele”non fa per me.
Non è colpa mia, e non mi sento una vittima. Ma una pedina sì, mi ci sono sentita.

Una pedina in mano a uomini che hanno approfittato del mio amore, del mio cuore, che hanno giocato con la mia mente, mentendo spudoratamente …
Non ho mai considerato l’amore un gioco, né un passatempo né tantomeno uno spazio vuoto da riempire.

La verità è che le donne ci mettono sempre il cuore, ma alcuni uomini egoisti fanno finta di non sapere, di non capire…
E allora tu capisci che è meglio star lontano per non soffrire.
Le donne non sono amanti né crocerossine.

Le donne sono DONNE, hanno il diritto di essere amate come meritano, in modo leale e alla luce del sole. E se nessuno può darmi la luce del sole, mi ci metto da sola, sotto il sole…

E adesso me lo godo questo sole, qui in questa terra meravigliosa, così lontana da tutto e soprattutto da te…
Mi passerà, devo solo aspettare che i tuoi occhi scompaiano dalla mia anima.
Mia

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla