Le donne, sono tutto tranne che merce. Insegnamolo

DI OTELLO AURELIO VALENTINI

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Ci sono violenze che non vediamo.
Sono le radici dei soprusi e dei femminicidi.
Il potere e l’ influenza della bellezza femminile è la prima.
Esporre e lasciarsi esporre è la negazione stessa del femminino. Non parlo per bigottismo ma per logica. Se il ” valore” dell’ estetico è così alto lo è in funzione esclusiva del maschile. Creare modelli di riferimento e bombardare continuamente anche ogni comparto merceologico con donne bellissime, da una parte rende ” merce” le donne stesse e compie due atti abominevoli: le ” radici” appunto di ogni male. Lava il cervello dei ragazzi già in età puberale e crea disadattamento alle giovani ragazze non esattamente carine. Un mix letale. La donna bella è merce, averla accanto è status. Il resto è storia di violenza che leggiamo ogni giorno.
Tagliamo le radici. Rendiamo i giovani consapevoli e non servi mentali ed il mondo, le donne vinceranno su tutti i fronti……

Immagine tratta dal web