Le mie emozioni in una lacrima

DI ALESSANDRA BUGATTI

Ho raccolto le mie emozioni
in una lacrima.

Le ho racchiuse nel serbatoio
del cervello, perché possano
fluire libera(mente)
senza pretese.

Il cuore ne racconterà
la melodia più bella
che potrà essere di gioia o di tristezza.

Le emozioni lasciano sempre
un segno indelebile e
l’anima lo sa.

Non vi è incanto che possa splendere
o spegnersi,poco a poco, se racconta
l’effetto che attrae.

Come una candela
fiamma viva e ardente.

Piano piano
si spegnerà lentamente.

Foto da Pinterest

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità