Lei

DI LAURA RUSSO

Lei era il fuoco sotto la sopita brace
Il fulmine nascosto dalla nuvola
l’apparente quiete
L’apparente normalità
Nuda ma vestita
Devastata ma grondante di allegria
Un vulcano inespoloso
Porta chiusa da mille chiavistelli
ma spalancata alla vista
Lei era questo è tanto più.
Lei era Lei
semplicemente Lei.

©️LauraRusso

Foto da Pinterest