L’ultima colonna sonora

DI ANTONIO MARTONE

 

Lo scopo finale di questo nostro tempo è: “nessuna identità per nessuno”! E infatti: quella di partito è cancellata da tempo; l’identità familiare è sempre più labile; quella nazionale è superata dalla storia; l’identità sessuale va dissolvendosi. E, dunque, appunto: nessuna identità per nessuno!

Tutti gli uomini – questo è il progetto in via di realizzazione – dovranno divenire uno spazio liscio e senza alcuna asperità: prevedibili sempre, costantemente aperti alla colonizzazione da parte di vecchi e nuovi consumi, docili e conformi a modelli pre-confezionati.

In un mondo simile – già presente ma che diventerà ancor più strutturato domani -, le carte di credito e i contatori di cassa suoneranno l’estrema colonna sonora di un film girato da uomini muti.
Questa musica che già ora sentiamo – ma che diverrà sempre più forte – costituisce la marcia funebre del legame comunitario e dell’uomo così come lo abbiamo finora conosciuto.

#cultura# #liberopensiero# # scrittori# #pensierocritico# # riflessioni# #cosedasapere#

 

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società