Nulla di più

DI HORION ENKY

 

Non avevo nulla più di te,
ambedue con i nostri sogni,
evanescenti nostalgie da dimenticare,
rattoppi nell’anima da guarire.
In tasca ho un passaporto per l’infinito,
su di cui manca la fotografia
e il nome che acclari chi sono.
Ombre osteggiano la nitida visone
scompaiono dietro di me, dimentico i ricordi,
mostri che nutrono di veleno.
Le farfalle non vivono nel mio destino,
i rari fiori che ho avuto avevano gambi di plastica,
tossici per un amore che rifugge la vita.
Umana tentazione è peccare,
forvianti sensazioni ti si attaccano addosso,
come adesivi che quando stacchi,
lasciano evidenti ferite che non sai guarire.
Così cerchi il paradiso che possa alleviare,
le brucianti sconfitte,
ma più lo cerchi e più sprofondi all’inferno.

Immagine tratta dal web

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di informazione