Papaveri

DI ALBERTO CASCIANO

Sono rossi e delicati, seguono l’ondulazione del vento ripiegandosi quasi su se stessi, quando li sferza, quasi senza pietà.

Resistono agli urti donando morbidezza, non sempre amati invece bisognerebbe imparare a riscoprire questo mare di papaveri che in primavera riempie molti prati.

©® Copyright testo di Anna Lisa Minutillo

©® Copyright foto di Alberto Casciano

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità