Passeggiando in un sogno

DI FRANCO FRONZOLI

Cammino in un viale anonimo, incontrato in un sogno ed i miei pensieri scivolano nascosti tra foglie settembrine.

Alberi che fanno da copertura alle mie parole, senza un senso, buttate lì per caso.

E cammino, in questo sogno, che sembra realtà, di quei giorni tristi, lunghi da far passare.

Cerco una panchina solo per riposare, il tempo necessario prima di continuare a passeggiare.

Non incontro nessuno, forse per fortuna perché restare solo spesso è una ricchezza,  un dono inaspettato.

Rimanere solo il tempo necessario  per cancellare volti che hanno fatto male.

E la nebbia copre questi miei pensieri e li racchiude in una cassaforte molto surreale.

Adesso torno indietro non vedo le mie impronte, coperte dall’ una oscurità che sta per arrivare.

Si chiude questo sogno che riporta ad una realtà che se ci penso bene vorrei evitare…

Immagine tratta dal web

#raccontibrevi# #raccontionline# #raccontidivita# #scrivere# #blogger#

 

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società