Per tutti quelli che verranno

DI MARIA RONCA

L’Italia siamo noi
Con tutti i difetti e le contraddizioni
Con l’Italia in pol position
Con l’Italia in out

L’Italia siamo noi
Quando mi chiami
Terrore, polentone
Bacchettone

L’Italia dei cattivi
E dei delinquenti
L’Italia rovinata
E dannata

Da su a giù
Se muore un figlio, una madre
Un padre, un amico
Si piange uguale

Da su a giù
Al matrimonio
Al battesimo
Alle ferie
Nord sud
Basta che si sta insieme

Ebbene
Davanti
A questa Bella Italia
Non puoi
Sputare e calpestare
Sul sangue
Di tanta povera gente
Che è morta,
per me
Per te
E per tutti quelli che verranno.

#cultura# #poesia# #versi# #poetando# #scrittori# #scrivere#

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società