Pertugi

DI EZIO BORELLI

Ti guardo così, un po’ nascosto, attraverso pertugi in cui è semplice guardare, senza essere visti.

Appari sempre bella Milano, anche se la giornata è uggiosa e grigia, il tuo fascino dipinge di mille colori questa visione.

Difficile spiegare ciò che sai far provare, semplice custodirti tra gli occhi ed i ricordi…

©® Copyright testo di Anna Lisa Minutillo

©® Copyright foto di Ezio Borelli

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità