Pioggia

DI FRANCO FRONZOLI

 

Seduta su una panchina
guardo la pioggia che scende
si riflette sulla luce di una lampada
stanca

tutt’intorno è silenzio

Sento musica dolce mentre
il tuoni lontani annunciano il

temporale

Cadono gocce a migliaia picchiettando
sull’ombrello che non ripara dai
pensieri , dai ricordi

dai sensi di colpa

Guardo dove cammino col timore che
ogni goccia ferisca il mio

orgoglio

Chiudo l’ombrello , voglio bagnarmi
per lavare momenti vissuti

sognati

Vado avanti , non vedo nessuno in
questo viale , una sola panchina ,
per riposare per

meditare

Il temporale è sopra la testa ed il rumore
di lampi e di tuoni

fermano

i miei

pensieri

Immagine tratta dal web

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società