Quando ad essere tuo amico è un animale del bosco

DI OTELLO AURELIO VALENTINI

” Mamma ho portato un amico a casa”

La sorpresa di questa famiglia nel veder rientrare il proprio figlio dai giochi al limitare del bosco vicino, è stata grande.
Oltre la meraviglia, la tenerezza, la dolcezza della storia e l’ insegnamento che se ne può trarre, esiste a mio parere una cosa meno visibile di primo acchito ma altrettanto importante.
L’ uomo non governa la natura ne potrà mai farlo.
È l’ esatto contrario. La natura è equilibrio e rispetto. Impegno e senso di appartenenza.
Libertà ed Empatia.
Possiamo raccontarci tutte le bugie che vogliamo ma se non cambieremo radicalmente
Il modo di interagire con gli altri esseri viventi, a pagarne il prezzo saremo sempre e solo noi.
Soprattutto quei bambini come il protagonista di questa storia.

Ci metto qualcosa di mio:
ho smesso di mangiare carne e pesce da diversi anni.
A volte basta poco, ognuno ha la propria strada.
Ricordiamoci che il bosco è vicino a noi anche se viviamo in centro città.

#cultura# #raccontidivita# #raccontibrevi# #raccontionline# #scrivere# #blogger# #animali#

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società