Quando finirà lo squallido tentativo di confondere le #vittime con i carnefici?

DI INES GUADAGNINI

Donna, ti uccido perché il tuo comportamento ” mi esaspera!”
Donna, ti stupro perché la tua minigonna è ” un tacito invito!”
Donna, ti picchio perchè hai sbagliato e ” te le meriti!”
A chi pensa di ” giustificare” così gli orrori di cui sopra, chiedo per quanto tempo ancora dovremo assistere al tentativo di confondere le vittime con i carnefici?
L’ uomo che uccide, stupra, picchia una donna è l’ unico colpevole di questi orrendi reati!

E allora grido a voi, che siete ominicchi violenti, ” fuori di testa ” per mille cavoli vostri, rinsavite che è ora! Aggiornatevi e arrendetevi all’ evidenza che le donne sono cambiate, mentre voi siete rimasti fermi all’ immagine dell’ uomo padrone… così vecchia, così stantia, che odora di muffa e di morte. Se non provassi orrore per i mostri che siete, forse proverei pena per la pochezza e nullità del vostro essere.
E voi uomini perbene, e siete tanti e siete nel mio cuore e nella mia mente come splendidi compagni di viaggio, ribellatevi finalmente anche voi, dissociatevi a gran voce, non permettete che gli schizzi di…m… fango… di pochi ( molti?) incapaci di vivere come uomini degni di questo nome, arrivino a lordare anche voi.

E voi Donne siate forti, mettete un argine preventivo a vostra difesa e sappiate annusare l’ aria. Non deve arrivare nemmeno il primo schiaffo, ma se malauguratamente dovesse succedere, non dovrà mai arrivare il secondo, perchè… ormai sarete già lontane, dal violento, dallo stupratore, dall’ assassino!

#donne# #femminicidi# #violenza# #liberopensiero# #bastaviolenzasulledonne# #vittime# #carnefici#

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società