Quella lettera

DI FRANCO FRONZOLI

Scrivi immersa nel tempo una lettera
ed una lacrima scende

Una lacrima che ricorda il passato
senza presente senza futuro

Un ricordo che tinge un foglio celeste
che vaga tra stelle lontane

Un’onda ti sfiora in quel mare deserto
e non ti accorgi di quanto è leggera

E scrivi seduta su un raggio di luna
in una luce lenta senza respiro

I tuoi occhi bagnati da una dolce
tristezza che vaga in luoghi lontani

E scrivi scrivi sensazioni ricordi
momenti felici e meno felici

Il tempo corre le stelle si ritraggono
un raggio di sole leggero avanza

L’alba è vicina come quella bottiglia
con una lettera dentro lasciata alle

onde

del

mare

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità