Ricerca: un cane robot sostituirà il cane guida per i non vedenti

DI LUIGI de CAPOA

Messo a punto da un gruppo dell’Università di Berkley un cane robot in grado di muoversi per mari e per monti, aiutando i vedenti a evitare ostacoli e trappole urbane.

Il cane robot è dotato di Gps per la navigazione, laser e sensori ottici in grado di tenere sotto controllo al tempo stesso sia la strada sia la persona da guidare, accompagnandola in totale sicurezza.

Chiaro è che a differenza dei cani guida, il robot non ha bisogno di addestramenti, può ricevere gli aggiornamenti del software comodamente da remoto ed è in grado di accompagnare il suo umano ovunque grazie al sistema di navigazione satellitare. Per rendere il robot dog sicuro ed efficace serviranno ancora ricerche.

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla