Scusami

DI HORION ENKY

 

Scusami amore se il tempo non si è fermato su di noi,
l’estate è come il sole di settembre quando tu non ci sei.
Il mare porta l’eco delle grida dei gabbiani
quando le onde non piangono con me.
L’ennesimo temporale segna il cielo di lampi,
quanto rumore dentro i nostri cuori nel fragore d’un attimo.
Scopro dove dorme la follia, sul letto dei nostri sogni
tra le parole scolorite delle poesie scritte da solo

#cultura# #poesia# #poeti# #versi# #scrivere# #poetando#

 

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società