Sensibilità

DI ANNA LISA MINUTILLO

 

Liberamente e silenziosamente, come fanno le vele in mezzo al mare, quelle che guardi sempre con stupore, quelle di cui non conosci la destinazione, quelle che sfidano tempeste e regalano magia, quelle che ammiri e che vorresti emulare, quelle che riempiono lo spazio tra te e il mare.

Oppure: quelli che “tanto sono solo barche che vanno,” quelli che :”cosa ci sarà di magico”?, quelli che : “una destinazione bisogna sempre averla” o quelli che : “il mare non è amico a prescindere”.

Questo fa la differenza tra chi osserva e vive la vita mettendo nello sguardo che regala al mondo il cuore e quelli che il cuore l’hanno perso e non sanno più nemmeno dove andarlo a cercare.

Siamo tutti barche in mezzo al mare della vita solo che, per qualcuno il bello sta proprio nel navigarla fino in fondo, altri restano ancorati alle loro negatività e si fanno trasportare come pesi avendo sempre qualcosa di cui si devono lamentare.

Si è differenti per sensibilità e quella mi dispiace ma…non si può insegnare.

©® Copyright foto limian

 

Anna Lisa Minutillo

Pubblicato da Anna Lisa Minutillo

Blogger da oltre nove anni. Appassionata di scrittura e fotografia. Ama trattare temi in cui mette al centro le tematiche sociali con uno sguardo maggiore verso l'universo femminile. Ha studiato psicologia ed ancora la studia, in quanto la ritiene un lungo viaggio che non ha fine.