Si guardò nel cuore

DI AGOSTINO DEGAS

Si guardò allo specchio
e vide le tracce del tempo sul viso.
Poi si guardò nel cuore
e vide ancora molti sogni
e il desiderio di realizzarli.
Negli occhi vide curiosità
e senso di meraviglia.
Il tempo capì che il cuore
era rimasto fanciullo,
si sentì inutile e se ne fuggì.
L’anima, che vive oltre il tempo,
sorrise felice.
L’universo gioì soddisfatto…

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità