Sospesa

DI ALESSANDRA BUGATTI

 

Amavi giocare bambina
sospesa nella dolce attesa
di crescere e diventare donna.

Cercavi la leggerezza delle parole,
la spensieratezza
tua compagna preferita
e la gioia di vivere senza dolore.

Carpivi un sogno dalla mente
sospesa ti cullavi nel suo ventre
e come un embrione galleggiavi
nel liquido della sicurezza.

Foto da Pinterest

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità