Tecnica e giustizia

DI ANTONIO MARTONE

 

Esiste da sempre il pregiudizio secondo cui è possibile dominare la tecnica. A tale #pregiudizio se ne aggiunge un altro, ad esso strettamente legato, ossia che la tecnica sia neutrale. Non è affatto così! Una volta posto in essere, qualsiasi dispositivo tecnico ha una sua autonomia e, non di rado, nel breve o nel lungo periodo provoca conseguenze impensabili quand’esso è stato posto in essere.

La #tecnica non può determinare con esattezza e fino in fondo le vittime e i carnefici del suo sviluppo. La possibilità di una inversione di ruolo è sempre dietro l’angolo. Soltanto in questo, sì, bisogna ammetterlo, nella tecnica risiede un paradossale ma fortissimo principio di #giustizia.

#cultura#riflessione#scrittori#tecnica#giustizia#liberopensiero

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società