Terapia d’urto: no contact, infallibile e indolore

DI MARIA RONCA

Quando finisce una relazione amorosa, di ogni tipo, mai tornare indietro. Si riproporrebbe lo stesso risultato è questione di tempo. I caratteri e le reminiscence restano, per evitare di autodistruggersi, meglio correre ai ripari.

Fa bene ad entrambi ed evita ricongiunzioni fallimentari se, non si ha intenzione di cambiare nemmeno di una virgola.
E senza spargimento di vittime correlate a possibilità di ritorni e inutili disquisizioni oltraggiose, sul piano personale e collettivo.

Il per forza non esiste, il prendersela con gli altri altrettanto.
Vi consiglio il no contact e di trovare un altro passatempo.
Chi supera i limiti trova un bel riscontro in querele e disposizioni di allontanamento preventivo.

Riconosci la violenza psicologica.
Tutto passa per altro ma non troppo.
Cultura della non violenza, 2022

Maria Ronca, Sociologa

Immagine tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e attualità