Timavo, libellule

DI FEDELE BOFFOLI

Il Reka-Timavo, fiume considerato sacro dall’antichità, nasce sul Monte Nevoso, nell’attuale Croazia, dopo aver attraversato parte del territorio carsico, tra Croazia e Slovenia, si inabissa presso l’inghiottitoio di San Canziano, dove crea delle grotte e inizia un percorso sotterraneo che lo porta a sfociare al mare nel luogo cosiddetto delle “Risorgive” (S. Giovanni in Tuba – Duino/Trieste), comprensorio dedicato, nel tempo, a più divinità (Saturno, Diomede, Ercole, Spes Augusta…), caratterizzato da un’intensa attività boschiva e da particolari vibrazioni e contrasti di luce. – Testo e fotografie di Fedele Eugenio Boffoli

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Osservare la realtà per raccontarla