Tra #cronaca nera e gialli irrisolti

DI FRANCO FRONZOLI

La cronaca nera attrae l’interesse di molti , perché nell’uomo c’è sempre un lato oscuro , qualcosa di terrificante e coinvolgente , si potrebbe dire affascinante .

La cronaca nera , intriga anche se fa paura , l’interesse per le ombre , per il buio , per una morte violenta che suscita ribrezzo ma anche fascinazione .

La storia insegna che l’odio è stato il protagonista del ‘900 , mentre dopo , la rabbia , si è fatta largo , producendo effetti deleteri .

La rabbia è stata l’artefice di tanti delitti , dalla lite tra automobilisti , tra colleghi di lavoro , da interessi privati e non solo , da conflitti familiari , da futili motivi che hanno scatenato una rabbia ingiustificata .

Ma nel mondo dei libri , la fanno da padrone i gialli con protagonisti serial killer .

Quello dei serial killer è un mondo imperscrutabile , spesso se non sempre trattato da psichiatri , criminologi e criminalisti .

Chi non ricorda tre dei più feroci serial killer italiani : Gianfranco Stevanin , Donato Bilancia , Luigi Chiatti .

Le statistiche danno 1% degli assassini seriali che si costituisce , mentre un altro 1% si suicida .

La maggior parte dei serial killer , durante il processo non si pente , rimane freddo e distaccato , altri manifestano atteggiamenti arroganti .

Il 2% chiede perdono mentre il 14% afferma che se tornasse in libertà , ricomincerebbe ad uccidere .

In molti di loro si trovano gli indelebili segni causati dalle tragedie adolescenziali che hanno vissuto ; percosse , carenza di affetto , molestie sessuali , stupri .

Ma la psiche sconvolge anche menti lucide , per motivi diversi non facili da sondare .

In Italia abbiamo scrittori e psichiatri nonché criminologi , di elevato spessore, uno per tutti Massimo Picozzi .

Massimo Picozzi , medico , criminologo , psichiatra è uno dei massimi esperti di profiler; consulente della Polizia di Stato , Arma Carabinieri , Magistratura .

Si è occupato dei più clamorosi casi di cronaca negli ultimi anni ; dall’omicidio di Novi Ligure al delitto di Cogne , dalla strage del Circeo al caso Avetrana .

I gialli e thriller , hanno autori famosi , Agatha Christie , la più famosa , ma anche Ken Follett , Carlo Lucarelli , Tim Weaver , Georges Simenon , Gianrico Carofiglio .

Terminiamo con una frase di Totò sulla paura :

“ Il coraggio non mi manca . È la paura che mi
frega “ .

Immagine tratta dal web

#scrivere# #raccontibrevi# #riflettendo# #blogger# #cronacanera# #gialli# #noir#

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società