Donne come poesia

DI AGOSTINO DEGAS

 

Ci sono donne che sono essenza di poesia,
dall’anima forte e tormentata,
ribelli e contraddittorie,
anime solitarie sfiorate dall’amore
con grandinate di sentimenti
come temporali di fine estate.
Le loro sofferenze sono lente metamorfosi,
farfalle con ali pesanti.
Splendono come diamanti
le loro cicatrici interiori,
vibrano e risuonano come struggente
canto di paradiso perduto.
Donne consapevoli di vivere
tra l’istante e l’eternità,
su una corda tesa tra il nulla e l’infinito,
perennemente in equilibrio
tra spiritualità e carnalità, illusione e sogno.
Donne che vivono tormentate,
tra indifferenza e amore, dolore e poesia.
Alla perenne ricerca
di quell’amore che ci ha generati
e del quale siamo intrisi,
del divino che è in noi,
dell’amore che dà un senso alla nostra vita,
della poesia che è respiro, tormento d’anima.

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di informazione