65 anni fa Rosa Parks non cedette il suo posto sull’autobus ad un bianco

DI AGOSTINO DEGAS

65 anni fa, il 1° dicembre 1955, Rosa Parks , una sarta afroamericana, salì su un autobus e si rifiutò, giustamente, di cedere il posto ad un bianco.

Per questa ragione venne arrestata e poi processata per violazione delle leggi sulla segregazione razziale all’epoca in vigore negli USA.

“Molti dissero che quel giorno non mi alzai perchè ero stanca. Ma non è vero. Ero invece stanca di subire ingiustizie.” Questo dichiarò Rosa Parks dopo essere tornata libera.

Se negli anni scorsi alla Casa Bianca c’è stato un presidente di colore, lo si deve anche ad una piccola grande donna come Rosa Parks. Perchè la storia a volte lo fanno le persone come noi, le persone “normali”, se hanno la forza ed il coraggio di fare la “cosa giusta”. Rosa Parks lo fece !
E noi la ricorderemo per sempre.

©® Foto tratta dal web

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di informazione