Come un’onda del mare in burrasca

DI AGOSTINO DEGAS

Non sopportava il conformismo,
i pregiudizi, le convenzioni sociali.
Si sentiva libera solo nel suo caos,
che amplificava la sua immaginazione,
creatività, ribellione, passione,
la sua anima battuta dalle intemperie.
Si cercava dappertutto,
ma riusciva a trovarsi
solo nella magia del suo caos.
Ogni situazione in cui stava bene
era dominata dalle intemperie:
i sentimenti, le emozioni,
le amicizie, gli amori.
Perché lei era un’anima
libera, battagliera e irrequieta,
come un’ onda del mare in burrasca.

 

 

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di informazione