La gorilla morta tra le braccia del suo custode

DI DOMENICO IANNACONE

LA GORILLA MORTA NELLE BRACCIA DEL SUO CUSTODE
Ndakasi, la gorilla di montagna allevata nel parco del Virunga nell’est della Repubblica Democratica del Congo, si è spenta a 14 anni dopo una lunga malattia tra le braccia del suo custode, André Bauma, che per tanti anni l’aveva accudita. Questa foto, drammatica e dolce al tempo stesso, che richiama alla mente per intensità e messaggio la Pietà di Michelangelo è un simbolo di umanità.
Ogni uomo, per dichiararsi tale, deve prendersi cura di un altro essere vivente con lo stesso amore.

Immagine tratta dal web

scrignodipandora
Latest posts by scrignodipandora (see all)

Pubblicato da scrignodipandora

Sito web di cultura e società